Stefano Fazzioli

La Via degli Dèi

Collana Le Guide – pp. 162 – € 15,00

Volume illustrato a colori con mappe cartografiche

 

La Via degli Dèi è il percorso escursionistico che valica l’Appennino unendo Piazza Maggiore a Bologna a Piazza della Signoria a Firenze. Frequentata e ben conosciuta dagli Etruschi che vivevano in queste terre, divenne principale via romana di collegamento tra Bononia e Arezzo a partire dal 187 a.C., con il nome di Flaminia Militare, le cui vestigia accompagnano il viandante per lunghi tratti del percorso. Il cammino si snoda attraverso ambienti naturali unici in tutta Europa, come la riserva del Contrafforte Pliocenico, le architetture di sabbia e argilla di milioni di anni fa, ricche di fossili, ma anche i boschi appenninici di castagno e di faggio. Conduce il viandante per 130 km lungo crinali dalle viste mozzafiato, attraverso fitti boschi selvaggi e inaspettate radure, fino alle dolci colline toscane. Alla varietà dei paesaggi, che lo contraddistingue rispetto ad altri cammini, si accompagna il susseguirsi della tradizione della cucina bolognese, del Mugello e Toscana.

Stefano Fazzioli

Bolognese, profondo conoscitore di que­ste terre dove ha scelto di vivere con la sua famiglia, guida professionista am­bientale ed escursionistica (GAE), è un esperto della Via degli Dèi, che percorre varie volte l’anno accompagnando gruppi e scolaresche provenienti da tutta Euro­pa. Collabora alla promozione e tutela del cammino con istituzioni, enti e asso­ciazioni a livello locale e regionale. È il fon­datore del gruppo GAEMoVe, Guide Am­bientali Escursionistiche di Monte Venere.

 

VIA DEGLI DEI 12x17_Layout 1-PROCESSATO